COME AFFITTARE MONOLOCALE TRAMITE AGENZIA

In questo articolo Agenzia Immobiliare La Fontana vi spiega come affittare monlocale tramite agenzia e iniziare subito a guadagnare.

Oggi possedere un monolocale e tenerlo sfitto è un costo che solo poche persone possono permettersi.

I vantaggi del rivolgersi ad un’agenzia immobiliare è che si guadagna serenità in quanto Agenzia Immobiliare La Fontana si occupa di tutte le pratiche amministrative e di gestione dell’immobile.

Inoltre, Agenzia Immobiliare La Fontana provvederà a trovare degli inquilini, organizzando visite e riscuotendo l’affitto.

Le qualità che ci distinguono sono professionalità, disponibilità e serietà, confermate da un esperienza di circa 30 anni nel settore immobiliare del suo titolare Lavezzo geom. Aldo e dei suoi collaboratori.

Come affittare monolocale tramite agenzia: le normative

La legge di stabilità del 2016 ha modificato la normativa disciplinante il contratto d’affitto.

Con le nuove norme è quindi il locatore che deve effettuare la registrazione del contratto all’Agenzia delle Entrate entro 30 giorni dalla firma e deve essere registrato se supera un mese.

Entro 60 giorni dalla registrazione, il locatore deve comunicare all’inquilino e ad un eventuale amministratore di condominio, l’adempimento della registrazione.

Come affittare monolocale tramite agenzia: i requisiti

Prima di affittare un monolocale, è bene assicurarsi dell’effettiva funzionalità dell’immobile, perciò:

  • Che tutti gli impianti siano a norma;
  • Che gli elettrodomestici funzionino;
  • Che sull’immobile non gravino ipoteche, pignoramenti o cartelle Equitalia;
  • Che l’immobile sia pulito

Un altro requisito fondamentale è l’ACE, la certificazione energetica dell’immobile, la quale può essere richiesta ad apposite agenzie.

E’ inoltre importante sapere che con una classe energetica ottima il prezzo sale, mentre si abbassa per le case con classe energetica più bassa, per le quali è previsto un maggiore consumo per il riscaldamento degli inquilini.

La sottoscrizione e la registrazione di un contratto di affitto richiede una serie di documenti:

IL CONTRATTO D’AFFITTO DEL MONOLOCALE

  • Da parte del locatore: documento di identità. codice fiscale, piantina dell’immobile, copia dell’atto di acquisto o visura catastale e attestato ACE (prestazione energetica);
  • Da parte dell’inquilino: documento di identità e codice fiscale (anche degli altri conviventi), due ultime buste paga o ultimo CUD (se dipendente), ultimo modello Unico e visura camerale (se lavoratore autonomo).

Entro 30 giorni dalla firma, il proprietario deve registrare il contratto all’Agenzia delle Entrte. E’ necessario presentare all’Agenzia i seguenti documenti:

  • Due copie del contratto di affitto su cui siano apposte le firme originali;
  • Il modello 69 compilato per la registrazione;
  • La ricevuta di pagamento dell’imposta di registro;
  • Marche da bollo di 16 euro, una ogni due pagine (4 facciate).

Si può procedere alla registrazione anche online e pagare imposta di bollo e imposta di registro.

La registrazione online può avvenire anche tramite CAF scaricando dal sito dell’Agenzia i software Sira o Iris.

AFFITTA SUBITO IL TUO MONOLOCALE A ROVIGO CON AGENZIA IMMOBILIARE LA FONTANA!

Contattaci!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here